In attesa di valutare il testo definitivo, R.E TE. Imprese Italia apprezza alcune misure contenute nella manovra di bilancio. In particolare, l’eliminazione degli aumenti dell’IVA previsti per il 2018, che avrebbero comportato maggiori imposte per oltre 15 miliardi di euro, le misure finalizzate alla crescita economica, come il taglio del costo del lavoro per l’assunzione di giovani, la proroga delle agevolazioni fiscali relative all’acquisto di beni strumentali all’attività di impresa (superammortamento ed iperammortamento) e la conferma dell’ecobonus.

L’auspicio per R.E TE. Imprese Italia è che nella legge di bilancio sia previsto anche il riconoscimento fiscale del riporto delle perdite per le imprese che adottano il regime di cassa al fine di evitare maggiori oneri burocratici a carico delle medesime.