R.ETE. Imprese Italia (Casartigiani, CNA, Confartigianato,  Confcommercio, Confesercenti) ha firmato con il Ministero del Lavoro e le altre parti sociali un’intesa a sostegno delle politiche di conciliazione fra famiglia e lavoro

L’intesa prevede un’azione sinergica da realizzare a tutti i livelli e finalizzata ad agevolare la migliore conciliazione tra i tempi da dedicare al lavoro e quelli da riservare alla cura della famiglia.

A tal fine verrà attivato un tavolo tecnico per verificare la possibilità di adottare le migliori buone pratiche di flessibilità family friendly a un tavolo tecnico con l’Osservatorio affidato alla Consigliera di Parità.

R.ETE. Imprese Italia sottolinea l’importanza dell’iniziativa. «E’ indispensabile – sottolinea in una nota – accompagnare le imprenditrici verso la ripresa economica e contemporaneamente costruire un sistema di welfare che permetta alle donne di esprimere nel lavoro e nell’impresa le proprie potenzialità, sostenendole nell’impegno personale di cura della famiglia».